fbpx

Se hai letto il nostro articolo precedente sull’uso di una password unica probabilmente penserai che ci stiamo contraddicendo.

Non è così: un modo per ottenere la password perfetta c’è, ecco come.

Una password inviolabile

Un errore che in molti commettono è quello di pensare che le password difficili da ricordare, ad esempio htD5a@L  siano le più sicure. Niente di più falso.

Il fattore principale che rende una password complessa è la sua lunghezza.

Non ci credi?
Questo sito calcola la robustezza di una password: https://howsecureismypassword.net/
Prova a inserire prima: “htD5a@L”
E poi: “machebellagiornata”

Il tempo per violarle passa da 6 minuti a… 23 milioni di anni!

Una password semplice da ricordare

Ora che sappiamo che le password lunghe sono praticamente impossibili da crackare, cerchiamo di sceglierne una che sia semplice da ricordare.

Per scrupolo mettiamoci anche qualche maiuscola ed un numero, così – anche se sussuriamo mentre la inseriamo – non rischiamo di comprometterne la sicurezza.

Un sistema semplice è pensare a una frase e poi usare maiuscole per la prima lettera di ogni parola e scrivere i numeri in cifre, ad esempio: “HoVisto44Gatti”

Semplice da ricordare e, secondo il sito di prima, ci vogliono 9 milioni di anni per violarla.
Direi che ci siamo.

Una password unica

Ora che abbiamo la nostra password non rimane che l’ultimo passaggio: renderla la nostra unica password.

Per farlo useremo quello che viene definito Password Manager, un sistema che memorizza le password di tutti i siti, servizi e caselle che usiamo e le protegge dietro ad una unica, detta Master Password.

Quando vorremo accedere ad un servizio il Password Manager si attiverà, ci chiederà la master password per essere sicuro che siamo autorizzati e poi trasmetterà la password memorizzata in precedenza. La tua Master Password rimarrà così un segreto tra te ed il tuo password manager.

Un buon Password Manager si occuperà anche di creare password sicure e di tenerle sincronizzate tra tutti i tuoi dispositivi

Se vuoi un consiglio su un buon password manager, gratuito nella sua forma base, puoi provare questo: https://www.lastpass.com/it

Ecco quindi come ottenere una password unica, inviolabile e semplice da ricordare!

La soluzione che ti abbiamo proposto è ottima per la tua vita privata, ma non è sufficiente per la tua impresa.

Quando entrano in gioco dati personali o riservati di collaboratori, dipendenti, clienti e fornitori i rischi sono maggiori, così come il livello di sicurezza richiesto.

Il GDPR è molto esplicito sia per quanto riguarda le misure di sicurezza da implementare sia per quanto riguarda le sanzioni nel caso di inadempienza.

Se vuoi mettere al sicuro la tua azienda ed il tuo portafogli non hai che da contattare OnBit, come hai visto di sicurezza ce ne intendiamo.